x

Sorridere all’inferno

__________________________________________________
E’ così, penso a volte sia tutto qui,
nei discorsi inutili non so confondermi,
si lo so, che dovrò vivere,
anche a pezzi ma dovrò sorridere, lo so.
E’ così, niente ha più sapore qui,
nel tempo può dissolversi anche il tuo odore…
Io mi perdo, lontano da te è l’inferno,
nell’anima solo un deserto, mentre io vorrei.
Vorrei il tuo calore sulla mia pelle pallida, io vorrei…
Vorrei il calore del sole in me, il sole in me, aspetterò.
E’ così, forse è davvero meglio così, meglio illudersi
è’ così anche se non so per chi, ma dovrei crederci.
Che forse se ne andrà, forse nell’oscurità,
magari ti sfiorerà, il mio lamento chissà.
Io mi perdo, sorrido ma sono all’inferno,
è freddo nel cuore o è l’inverno? Dio come vorrei
Vorrei il tuo calore, sulla mia pelle pallida, io vorrei…
Vorrei il calore del sole in me, il sole in me, aspetterò.
Aspetterò..
Sorriderò…