x

Incanto

______________________________________________________________
Somiglia a me quell’errore che ti farà male quando non lo sai,
ora non pensarci,
ora forse è meglio vivere che stare immobili…
e non dire che sono insensibile,
fammi perdere in un istante che racchiuderò dentro di me,
così per sempre…
e non dire che dovrei credere ad altre favole,
che sono lì ad illuderti,
sulle tue labbra io disegno già un addio.
Oltre le nuvole sai che un sole c’è,
e volerai sola senza me,
che la mia solitudine è un dolce incanto.
Tu non lo sai ma sarà normale il male che vorrai per me,
ora tu sorridi ancora
e sfiori quello che ormai è già polvere…
e mi dici che cercavi solo me,
in questa notte che ha solo poche briciole per te,
che vuoi credere a vane favole,
che sono lì ad illuderti,
nel silenzio io disegno già un addio.
Oltre le nuvole sai che un sole c’è,
e volerai sola senza me,
perché il tuo sorridere è un dolce incanto.